Sezione salto blocchi

Camera di Commercio Gran Sasso d'Italia

Conciliazione in materia di energia elettrica e gas

 

Conciliazione in materia di energia elettrica e gas 
Dal 1° gennaio 2017 è obbligatorio, prima di rivolgersi al giudice, tentare la conciliazione per risolvere le controversie tra clienti o utenti finali di energia elettrica e di gas e gli operatori o gestori.

L'attività di regolazione per l'energia elettrica e ambiente (A.R.E.R.A.) ha sottoscritto con Unioncamere una convenzione per l'individuazione delle Camere di Commercio presso cui è possibile esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione, quale condizione di procedibilità dell'azione giudiziale, per le controversie fra clienti finali e operatori nei settori di competenza dell'Autorità.

La Camera di Commercio del Gran Sasso d'Italia rientra nel novero delle Camere abilitate a gestire i tentativi di conciliazione predetti sulla base del regolamento di mediazione e del tariffario sotto riportati.

E' consentito alle parti partecipare alla procedura senza l'assistenza dell'avvocato.

La controversia viene affrontata mediante l'intervento di un conciliatore appositamente formato, che aiuta le parti a trovare un accordo di reciproca soddisfazione.

Gli accordi conclusi hanno efficacia esecutiva, cioè possono essere fatti valere dalle parti dinanzi al giudice competente in caso di mancato rispetto dei contenuti.

I costi per utilizzare il servizio comprendono le spese di avvio/adesione da versare alla presentazione dell’istanza e le spese di mediazione che variano a seconda del valore della controversia secondo il tariffario consultabile a fondo pagina.

 

Per attivare la procedura è sufficiente:

  • compilare il modello di domanda ;
  • pagare le spese di avvio previa richiesta di generazione di avviso di pagamento a mezzo email (mediazione@gransasso.camcom.it) o ai numeri di telefono sotto indicati;
  • trasmettere il modello di domanda al Servizio di Mediazione, mediante deposito a mano presso gli uffici o a mezzo PEC all'indirizzo cciaa@cameragransasso.legalmail.it  allegando la copia del documento di riconoscimento dell'istante, la ricevuta delle spese di avvio e l’eventuale documentazione relativa alla controversia (reclami, corrispondenza, fatture contestate, ecc.) Gli utenti/clienti finali possono svolgere il tentativo obbligatorio di conciliazione anche tramite il Servizio Conciliazione istituito dall'Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas e gestito da Acquirente Unico per conto dell'Autorità. Tale Servizio è gratuito e si svolge on line, in conformità con la normativa europea sull'energia e sulla risoluzione alternativa delle controversie (ADR - Alternative Dispute Resolution).

Regolamento

Modello di domanda

 

Nuovo tariffario

Spese di avvio

Valore della lite

Fino a € 250.000,00: spesa per ciascuna parte: € 40,00 (+IVA)*
Oltre   € 250.001,00: spesa per ciascuna parte: € 80,00 (+IVA)*

 

Indennità di mediazione

Valore della lite

Fino a € 1.000,00:                             spesa per ciascuna parte: €    43,33 (+ IVA)*

da € 1.001,00 a € 5.000,00:                     "              "             "    €    86,67 (+IVA)*

da € 5.001,00 a € 10.000,00:                   "              "            "     €   160,00 (+IVA)*

da € 10.001,00 a € 25.000,00:                 "              "             "    €   240,00 (+IVA)*

da € 25.001 ,00 a € 50.000,00:                "              "            "     €   400,00 (+IVA)*

da € 50.001,00 a € 250.000,00:               "              "            "     €    666,67 (+IVA)*

da € 250.00 1,00 a € 500.000,00:            "              "            "     € 1.000,00 (+IVA)*

da € 500.001,00 a € 2.500.000,00:          "              "            "     € 1.900,00 (+1VA)*

da € 2.50000 1,00 a € 5.000.000,00:       "              "             "    € 2,600,00 (+1VA)*

oltre € 5.000.000,00                                 "              "             "    € 4.600,00 (+IVA)*

*Ove dovuta

 

 

 

Riferimenti e contatti
Ufficio Mediazione
Sede di L'Aquila: tel.: 0862.667277
Sede di Teramo: tel. 0861.335218 - 335278
e-mail: mediazione@gransasso.camcom.it

Data di ultimo aggiornamento: 30-06-2022