Sezione salto blocchi

Camera di Commercio Gran Sasso d'Italia

Carte tachigrafiche

 

Nuova modulistica carte tachigraficheA seguito dell'approvazione della nuova modulistica da parte del MISE in data 13 luglio u.s., sono stati pubblicati i nuovi moduli di domanda delle carte alla pagina seguente: http://metrologialegale.unioncamere.it/tachigrafi/modulistica


La Carta tachigrafica Ŕ una carta a microprocessore da inserire nel cronotachigrafo per memorizzare i dati del suo titolare sia le informazioni sui tempi di guida e riposo. L'uso di questi dispositivi Ŕ obbligatorio ed Ŕ previsto dalla normativa europea.

Il Cronotachigrafo digitale Ŕ un dispositivo elettronico che registra i tempi di guida dei conducenti di camion, pullman ed autocarri e nasce dall'esigenza di sostituire il precedente apparato analogico, nel tempo risultato di facile contraffazione. Inoltre, problemi d'utilizzo ed affidabilitÓ hanno reso complessi anche i controlli da parte delle AutoritÓ competenti.

Le carte tachigrafiche sono quattro e si rivolgono a quattro tipologie di soggetti e hanno caratteristiche grafiche e finalitÓ diverse:

  • Carta del conducente (durata 5 anni): Ŕ la carta personale del conducente che registra i tempi di guida e di riposo. ╚ personalizzata con foto, firma e dati anagrafici.
     
  • Carta dell'azienda (durata 5 anni): Ŕ la carta dell'azienda proprietaria dei veicoli che accede ai cronotachigrafi installati sui propri mezzi. ╚ personalizzata con i dati dell’azienda.
     
  • Carta dell'officina (durata 1 anno): Ŕ la carta dell'officina autorizzata a operare su cronotachigrafi digitali. ╚ utilizzata per l'installazione, l'attivazione, la calibratura e la manutenzione dei cronotachigrafi. ╚ personalizzata con i dati dell’officina e del responsabile tecnico. Viene attivata con un codice PIN.
     
  • Carta di controllo (durata 5 anni): Ŕ la carta per le forze dell'ordine. ╚ personalizzata con il nome dell’AutoritÓ preposta al controllo ed Ŕ utilizzata per effettuare i controlli sui cronotachigrafi digitali. Pu˛ accedere ai dati registrati e verificare il rispetto delle normative sull’autotrasporto.

 

Soggetti interessatiTutti i conducenti dei mezzi di trasporto e di autobus di nuova immatricolazione adibiti al trasporto cose con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate e tutti gli autobus con oltre 9 posti (incluso il conducente).

 

Tempi di rilascio delle carte (prima emissione e rinnovi)Dati i tempi di rilascio delle carte tachigrafiche (circa 10 giorni dalla domanda) si invitano gli interessati a provvedere per tempo cosý da essere in regola al momento del passaggio al regime definitivo dei controlli.

 

Procedura di rilascio o rinnovo delle carte tachigraficheDal 1░ luglio 2020 per l’emissione ed il rinnovo delle carte tachigrafiche non sarÓ pi¨ possibile allegare il bollettino di conto corrente postale o la ricevuta del bonifico bancario a giustificazione del pagamento dei diritti dovuti. In base alle nuove disposizioni normative, dalla predetta data tutti i pagamenti dovranno essere effettuati tramite piattaforma PagoPA.
 

 

La trasmissione della modulistica relativa alle carte tachigrafiche dovrÓ essere inviata alla Camera di Commercio al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: cciaa@cameragransasso.legalmail.it

 

 

Riferimenti e contatti
Ufficio Registro delle Imprese
Sede dell'Aquila: tel.:  0862.667227 - 667232
Sede di Teramo: tel. 0861.335289
e-mail: firma.digitale@gransasso.camcom.it

Data di ultimo aggiornamento: 21-07-2022